Via del Limone dell’Etna

La Via del limone dell’Etna conduce il visitatore a scoprire luoghi del territorio jonico etneo. Partendo dalla collina affacciata sul Golfo di Catania si scoprono le grotte vulcaniche della Riserva Naturale Integrale “Complesso Immacolatelle e Micio Conti“.

Poco distante si raggiunge la costa e, tra i miti di Ulisse e Polifemo, ci si immerge nell’Area Marina Protetta delle Isole dei Ciclopi con i famosi Faraglioni di Acitrezza, il paese dei pescatori protagonisti de “I Malavoglia” di Giovanni Verga.

Per chi ama le passeggiate tra cultura e natura, ecco Acireale, famosa per l’elegante centro storico barocco e la Riserva Naturale Orientata La Timpa con le “Chiazzette” che da Acireale conducono al borgo marinaro di Santa Maria La Scala.

Proseguendo tra i borghi marinari di Santa Tecla, Stazzo e Pozzillo ci si immerge nel cuore della riviera dei limoni dominata da “A Muntagna” il vulcano Etna.

L’itinerario si conclude passando per la Riserva di Fiumefreddo e le sue meravigliose spiagge di ciottoli per giungere al fiume Alcantara ad ammirare le famose Gole dell’Alcantara.
(fonte: Associazione Rural Box)

Attività

  • Visita agrumeto in azienda agricola
  • Degustazione e visita laboratorio di preparazione granita artigianale al Limone dell’Etna
  • Visita magazzino di lavorazione agrumi (in base al periodo e alla tipologia di ospite)
  • Cooking Class con prodotti a base di Limone dell’Etna
  • Visita guidata per Acitrezza e Acireale.
  • Escursione in barca lungo la riviera dei ciclopi (estate)
  • Snorkeling a Stazzo (estate)
  • Visita ai crateri Silvestri sull’Etna
  • Lezioni d’italiano per stranieri nei territori e tra la gente del Limone dell’Etna

Proposte e suggerimenti di viaggio

I commenti sono chiusi